Pareti divisorie in cartongesso

Come creare spazio in modo veloce e pratico

pareti e contropareti

La Cartongesso realizza diverse tipologie di controsoffitti in cartongesso, e una vasta gamma di pareti e contropareti in cartongesso, con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Tecniche costruttive in cartongesso

Le pareti in cartongesso sono molto più che semplici divisori. Sono realizzate con una struttura modulare metallica in lamiera d’acciaio zincata su cui vengono fissate le lastre. Le pareti possono avere uno spessore che varia da 75 mm a 125 mm fino a raggiungere i 150 mm con l'aggiunta di strutture rinforzate.

Una volta montate, le pareti sono pronte per essere tinteggiate ed essere trattate con il materiale isolante per un'ottimizzazione dei livelli di isolamento termico e acustico.

Per conferire alle pareti in cartongesso anche la capacità di resistere agli urti e alle effrazioni, è possibile inserire speciali lamiere antintrusione. Quest’ultima soluzione è perfetta quando si tratta di realizzare suddivisioni tra unità abitative.

Cosa sono le contropareti

Quando si tratta invece di ancorare la struttura in profili metallici a una muratura già esistente, siamo in presenza di contropareti o rivestimenti in cartongesso. Le contropareti in cartongesso sono particolarmente adatte alle operazioni di restauro e possono accogliere canalizzazioni, condutture sanitarie e impianti elettrici.

Versatilità, sicurezza e alte prestazioni: scegliere un elemento in cartongesso significa migliorare ulteriormente i livelli di comfort abitativo e di bellezza degli ambienti. Lasciati sedurre dal design moderno e accattivante delle opere in cartongesso che hanno reso grande questa azienda, attiva principalmente nella provincia di Treviso e in continua espansione anche nelle province di Belluno e Pordenone.

Share by: